Come motivare un bambino a leggere?

Numerosi studi hanno dimostrato che viviamo in un’epoca di crisi della lettura! La questione è un grande fenomeno pedagogico, culturale e sociale. La crisi della lettura è derivata dall’eccessivo materiale di lettura della scuola, dal fascino dei bambini per i mass media, dagli smartphone e dai programmi TV divertenti con contenuti culturali di bassa qualità. Tutto ciò ha una notevole influenza negativa sui bambini. Pertanto, i bambini si trasformano in osservatori passivi del mondo in cui vivono e acquisiscono conoscenze basate su contenuti inappropriati.

Una volta che iniziano la scuola, i bambini devono affrontare molte sfide. Come padroneggiare complesse operazioni matematiche, comprendere il mondo della scienza e della società e sviluppare abilità linguistiche espressive. A scuola spesso ci è stato detto che più leggiamo, più sarà facile esprimere e argomentare i nostri discorsi e pensieri.b Una persona che sviluppa un’abitudine di lettura sana ha più fiducia in se stesso, ha più fiducia in quello che sta dicendo ed è in grado di affrontare qualsiasi evento improvviso.

Perché dobbiamo motivare i bambini a leggere?

Come ispirare un bambino a leggere? Gli esperti ritengono che sviluppare la convinzione di un bambino nella propria capacità di acquisire conoscenze attraverso la lettura sia uno degli incoraggiamenti più essenziali. Questo è ciò che gli scienziati chiamano sentimento di autoefficacia, che sviluppa una fiducia in se stessi e la convinzione che il loro duro lavoro e il loro impegno saranno ripagati. Imparano che attraverso la lettura possono acquisire conoscenza ed esperienza. In questo modo si riduce anche la paura dei bambini di leggere. Se un insegnante o un genitore riesce a sviluppare la capacità di valutazione di autoefficacia nei bambini, sono sulla buona strada per ispirarli a fare uno sforzo per scoprire e risolvere tutti i compiti che si svolgono davanti a loro mentre leggono. Alcuni dei primi passi che i genitori possono adottare per sviluppare una sensazione di autoefficacia nei bambini nel processo di lettura sono:

  • Sottolineare l’importanza e il valore della lettura come attività utile;
  • Creare un’atmosfera positiva per la lettura;
  • Incoraggiare la necessità di leggere;
  • Aiutare a sviluppare fiducia in se stesso come lettore.

Chi dovrebbe motivare un bambino a leggere?

La motivazione del bambino per la lettura può partire da genitori, insegnanti o amici. L’amore di un bambino per i libri e il suo entusiasmo per l’apprendimento e il piacere della lettura dovrebbero essere coltivati ogni giorno. Fin dalla più tenera età, la famiglia dovrebbe sviluppare un atteggiamento positivo nei confronti dei libri. Il bambino deve credere che è un processo attivo mentre cresce. Un processo di cui godranno e che fornirà le nuove conoscenze e abilità. Gli insegnanti possono avere un impatto chiave sullo sviluppo di un approccio positivo alla lettura. Una volta che l’approccio è radicato nel bambino, la lettura diventa una delle loro attività preferite. I bambini stessi inizieranno a leggere nel loro tempo libero.

In che modo gli insegnanti  possono motivare i bambini a leggere?

Gli insegnanti creano un ambiente incoraggiante in cui un bambino interagisce continuamente con il processo di lettura. Dovrebbero creare un approccio socialmente costruttivo, migliorando e incoraggiando ulteriormente la motivazione di un bambino alla lettura.

Un insegnante può raggiungere questo obiettivo nei seguenti modi:

  • Adeguando l’argomento della lettura obbligatoria selezionata e dei compiti a casa con l’età del bambino e i suoi interessi;
  • Invece di un approccio convenzionale in cui un bambino legge la lettura obbligatoria da solo, un insegnante può organizzare attività di lettura in coppia o in gruppo;
  • Chiedendo a un bambino di condividere la propria esperienza dopo aver finito un libro, sia per iscritto che per via orale e con i propri amici;
  • Motivando i bambini a collegare anche i libri con le loro esperienze di vita;
  • Organizzando lezioni in cui i bambini possono parlare del materiale che leggono nel loro tempo libero – testi online, fumetti manga, libri diversi dalla lettura obbligatoria, riviste.

La magia della lettura! Il momento in cui ti siedi nel tuo angolo speciale, con in mano un libro e vieni trasportato in un altro mondo, spesso distante e sconosciuto. La cosa più meravigliosa è impartire amore e un atteggiamento positivo nei confronti dei bambini, anche leggendo. La lettura ci modella e ci rende attivi, capaci e saggi. Quando si rendono conto di aver imparato molte cose nuove, i bambini sono motivati ​​a continuare a cercare risposte. Ecco perché dovreste incoraggiare i bambini a godere della magia della lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...