L’importanza delle arti creative nella prima infanzia

Quando senti la parola “creativo“, cosa ti viene in mente? Pensi ad artisti di ogni tipo e disciplina – musicisti come Mozart e Michael Jackson, pittori come Picasso e Jackson Pollock, ballerini come Misty Copeland, attori e registi come Harrison Ford e Woody Allen e autori come Jules Verne e J.K. Rowling? Immaginate famose opere d’arte, opere come la Gioconda, Una notte stellata, Grandi aspettative, Harry Potter, lo schiaccianoci e il lago dei cigni? Ci sono un numero infinito di luoghi, persone, opere e idee a cui si potrebbe pensare, ma ciò che molte persone non collegano alla parola “creativo” è se stessi. Come l’intelligenza o la bellezza, la creatività è un tratto ritenuto raro e intrinseco, un tratto intuitivo che non può essere insegnato; le opere prodotte da chi ha la creatività sono fantastiche e irraggiungibili.

Ma cos’è la creatività?

L’uso dell’immaginazione o delle idee originali, specialmente nella produzione di un’opera artistica. Ciò pone quindi la domanda: quali sono le arti creative? In relazione ai bambini, le arti creative sono attività che coinvolgono l’immaginazione di un bambino e possono includere attività come arte, danza, teatro e musica. Stimolano e aiutano i bambini a coltivare le loro capacità praticamente in tutti i settori e sono attività a tempo indeterminato, che promuovono la flessibilità della mente.

I vantaggi delle arti creative.

I vantaggi delle arti creative durante la prima infanzia sono numerosi ed estesi, vanno dal fisico all’emozionale al mentale. Ma come possono le arti creative sviluppare le capacità fisiche dei bambini? Sebbene più che mai diamo per scontate le nostre azioni, la nostra capacità di muoverci e il nostro coordinamento comprende abilità motorie grossolane e fini, e il nostro livello di abilità in questi movimenti è sviluppato proprio durante l’infanzia. Vari tipi di attività correlate alle arti creative aiutano i bambini a sviluppare le proprie capacità in entrambe le categorie di movimento. Ad esempio, quando un bambino afferra e usa un pennello si sta impegnando e sta esercitando le sue abilità motorie. Tuttavia, quando balla, saltando o battendo le mani o saltando a tempo, stimola la parte del cervello che controlla le capacità motorie grossolane. L’utilizzo infantile di queste aree è fondamentale per le capacità successive dell’età adulta.

Non sorprende che le arti creative offrano uno sbocco ai bambini piccoli per esplorare e ottenere anche il controllo delle proprie emozioni. Le arti sono sempre state considerate un passatempo appassionato ed espressivo, e questo vale anche per i bambini, sebbene in modo diverso rispetto agli adulti. Ad esempio, mentre le arti aiutano gli adulti a liberare sentimenti che altrimenti potrebbero avere difficoltà ad esprimere, le arti aiutano i bambini a esplorare il loro raggio emotivo in modo che siano meglio attrezzati per affrontare gli alti e bassi che entreranno a far parte della loro vita man mano che crescono. Il teatro e il gioco di ruolo, in particolare, sono tutti particolarmente adatti allo sviluppo delle capacità emotive dei bambini.

Le arti creative favoriscono anche lo sviluppo delle capacità cognitive dei bambini. L’esplorazione e la partecipazione al gioco creativo innesca l’uso dell’immaginazione dei bambini, che a sua volta stimola ed espande le loro capacità mentali. Questo processo di apprendimento dipende dalle interazioni sociali dei bambini, come se si trattasse di un'”impalcatura” in cui un bambino con una base di conoscenza più piccola aumenta il suo livello di abilità emulando un individuo con una base di conoscenza più ampia, sia esso un altro bambino o un adulto. Ad esempio, se un bambino con capacità motorie sottosviluppate vede la sua amica eccellere nella pittura, copierà i suoi movimenti e quindi migliorerà le sue capacità.

Le arti creative sono spesso considerate poco importanti o semplicemente un passatempo. Tuttavia, le arti creative non solo coltivano l’immaginazione dei bambini, in modo che diventino pensatori più flessibili e inventivi, ma aiutano anche a sviluppare le loro capacità fisiche, emotive e mentali. È indispensabile quindi lavorare per offrire  ai bambini maggiori possibilità di impegnarsi nelle arti creative, poiché tali misure forniranno le basi per un futuro successo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...