Giocare all’Aperto

giochi all'aperto

Quanta energia in questi piccoli ometti e donnine, mai fermi, sempre a saltare, correre e giocare.
Sempre con qualche giocattolo in mano che mai verrà rimesso a posto.
Sempre pronti a dire che si annoiano e a lamentarsi che non hanno niente da fare.

Cosa fare?

Perché non approfittiamo delle belle giornate e diamo loro la possibilità di giocare all’aria aperta: nei parchi, nei giardini, in un verde prato?

Giocare all’aperto per i bambini rappresenta un’esperienza importantissima per il loro sviluppo. Essi osservano, scoprono, percepiscono aspetti naturali che elaborati arricchiscono il loro bagaglio di esperienze.

 Giocare è un’esigenza.

In un mondo così tecnologico, i bambini hanno acquisito capacità di interagire con le tecnologie moderne (videogame, PC, Tablet, smartphone) e hanno sviluppato modalità di gioco virtuali sempre più complesse a scapito di quelle motorie.

Spesso, ci troviamo di fronte bambini impacciati nel correre, nel saltare e tutti quelle abilità motorie di base che nel passato venivano esercitate, in maniera del tutto naturale, giocando in spazi tradizionali.

Portiamoli all’aperto, ridiamogli la libertà di muoversi, la possibilità di giocare, saltare, mirare, camminare, sperimentare…

Jean Paul diceva: “Il gioco è una cosa seria, anzi tremendamente seria” e ancora: “Com’è semplice per l’uomo giocare col mondo che ha attorno a sé e adattarlo rapidamente alle trame di quello interiore”.

Nel gioco i piccoli esprimono tutto il loro mondo interiore, si impegnano totalmente, esprimono emozioni e stati d’animo, imparano a gestire ansie e frustrazioni, a collaborare con gli altri e ad acquisire, di volta in volta, nuove e sempre più complesse capacità.

Il gioco è un diritto del bambino ed è sancito e riconosciuto da tutti i documenti internazionali.

L’articolo 31 della Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo delle Nazioni Unite del1989 infatti, così recita: Gli stati riconoscono al fanciullo il diritto al tempo libero, di dedicarsi al gioco e ad attività ricreative … gli Stati parti … incoraggiano l’organizzazione di adeguate attività di natura ricreativa e culturale.

Per i genitori osservare i propri figli durante il gioco non è solo un’occasione per esplorare il loro mondo interiore ed aiutarlo a superare i piccoli ostacoli che gli si presentano ma è anche un modo per dimostrargli interesse e trasmettergli benessere emotivo.

 Ridiamogli quindi, la possibilità di giocare fuori dalle mura domestiche e offriamo a noi e ai nostri bambini la possibilità di crescere e imparare insieme.

 

 

Maestra Maria

logo maestra maria

Fidget Spinner: tutto quello da sapere

D

E’ il gioco del momento, tutti ne vanno pazzi. Nonostante sia stato creato ormai una ventina di anni fa negli Stati Uniti, solo ora il Fidget Spinner sta avendo un incredibile successo in Europa e anche in Italia.

Che cosa è?

E’ una trottola di forme e materiali diversi (di plastica, con led, fluo, di metallo, a due punte, a 3 punte etc.) con dei cuscinetti alle estremità. Per azionarlo si stringe la parte centrale tra il pollice e l’indice e con un colpo si inizia a far ruotare a tutta velocità sul perno centrale costituito da piccole sfere che ne permettono la rotazione quasi infinita.

Questa trottola girevole monta dei cuscinetti e si fa ruotare dando un leggero colpo alle sue punte. Lo scopo è semplice: occorre tenere il fidget spinner sempre in movimento dando i giusti impulsi per evitare che smetta di trottolare.

Ecco un video dimostrativo sul nuovo gioco del momento.

DA SABATO 20 MAGGIO PRESSO

GIODICART MEGASTORE
Tanti modelli e colori disponibili.

#PASSEGGIaconNOi: Cybex Priam Butterfly Fashion Collection e Balios M, collezione 2017

#PASSEGGIaconNOi5.jpg

Oggi parliamo di 2 modelli molto richiesti della casa Cybex.

La novità 2017 Cybex è Priam Butterfly Fashion Collection.
Toni scuri del sottobosco incontrano flora e fauna caleidoscopiche, lo stile di Ralph Lauren incontra la saggezza di Hemingway. Nella nuova PRIAM Fashion Collection, gli opposti si attraggono e convergono nel meglio dei due mondi. Le vivaci farfalle sono nel proprio habitat sullo sfondo camouflage e contrastano vividamente con il motivo dominante del passeggino: un’enfasi visiva che risalta e non un oggetto che si confonde nella giungla urbana!

I requisiti di un passeggino e di un sistema da viaggio sono molteplici, come le mille sfaccettature della vita stessa, perché quando ci si sposta con i bambini non sempre tutto si svolge secondo i piani.

PRIAM è il compagno ideale perché soddisfa tutti i requisiti fin dall’inizio.
Con PRIAM, CYBEX offre un sistema 3-in-1 completo e coordinato. Lo stesso telaio permette diverse combinazioni: carrozzina, con la navicella coordinata, sistema da viaggio con gli ovetti CYBEX vincitori di molti test ed infine come passeggino di lusso, leggero e reversibile.
E’ disponibile una scelta di ruote per ogni percorso: ruote leggere per asfalto liscio, ruote “fuoristrada” per selciato connesso e una soluzione ibrida di ruote “trekking” per la città e la campagna.

 

Balios M , elegante e confortevole, è il passeggino perfetto per la città.

  • Sistema 3-in-1 con seggiolini auto CYBEX Gruppo 0+ e navicella
  • Richiudibile con una sola mano, resta in piedi da solo
  • Seduta reversibile con reclinazione totale
  • Ruote All Terrain in gomma antiforatura

Un passeggino di alta qualità con funzionalità pratiche e seduta reversibile. Le ruote in gomma antiforatura garantiscono passeggiate confortevoli anche sui terreni accidentati. Il maggiore pregio che molti non conoscono di Balios M è che serve soltanto una mano per usare la maggior parte delle sue funzioni.

Sicuro ed elegante per soddisfare tutti i gusti e le esigenze. Questo nuovo passeggino può essere usato come passeggino leggero, trasformato in carrozzina oppure in pratico sistema da viaggio con uno dei seggiolini auto CYBEX gruppo 0+

Grazie al pratico e semplice adattatore girevole acquistabile separatamente si trasforma facilmente offrendo il massimo comfort e un design top di gamma per passeggiare lungo le strade delle grandi città.

Il passeggino si richiude con una sola mano ed è molto compatto

Si trasforma in modo semplice e veloce grazie alla tecnica alza e piega. Il telaio resta in piedi da solo quando chiuso e può essere riposto in modo compatto e salva-spazio a casa o in viaggio.

Grazie alla seduta reversibile, può essere usato sia fronte-mamma che fronte-strada

In entrambe le configurazioni è possibile reclinare la seduta in una confortevole posizione “sonno”.

 

Buona Scelta 😉

Per maggiori chiarimenti, consigli o per parlare direttamente con un esperto contattateci su social@gruppogiodicart.it

Giocattoli in Legno: utili alla crescita e allo sviluppo delle capacità dei bambini.

Senza titolo-3

Nel mercato troviamo diversi tipi di giocattoli, adatti a tutte le fasce d’età. Al momento dell’acquisto è importante scegliere un giocattolo che sia utile, sicuro e piacevole per il bambino. I giocattoli di legno sono consigliati perché educativi, sicuri e contribuiscono ad arricchire le capacità di apprendimento dei bambini.

L’utilizzo di giochi in legno, che ricordiamo essere più educativi, risolve i problemi riguardanti la sicurezza dei bambini nel maneggiare materiali di plastica o metallo che possono essere ritenuti tossici per la salute dei più piccoli, infatti i materiali utilizzati per la realizzazione dei giochi in legno, sono sicuri e privi di sostanze nocive.

I giochi educativi in legno sono realizzati secondo le più antiche tradizioni che impongono il rispetto del materiale e della filosofia del gioco in modo da ottenere un prodotto completamente sicuro ed educativo per i bambini per accompagnarli nella loro crescita in maniera sicura. La batteria per bambini in legno, ad esempio, può essere la soluzione ideale per avvicinare i nostri bambini alla musica e migliorare le capacità motorie e sensoriali.

I giochi in legno sono disponibili in varie forme, dimensioni, disegni e configurazioni per poter consentire al bambino di sviluppare al meglio le proprie capacità di apprendimento nelle varie fasce d’età. La gamma di giocattoli in legno esistente è veramente molto vasta, si possono trovare costruzioni, bambole, macchine, animali fino a giochi più educativi come orologi, abachi, pallottolieri e molto altro.

#PASSEGGIaconNOi: Stokke Xplory e Scoot, collezione 2017

#PASSEGGIaconNOi4Oggi, nella rubrica #PASSEGGIaconNOi, parliamo di 2 modelli molto richiesti della casa Stokke.

Grazie all’innovativa posizione di seduta regolabile, Stokke Xplory vi permette di stare vicini al vostro bambino promuovendo l’interazione mentre esplorate il mondo insieme. Il design studiato con cura di Stokke Xplory garantisce la massima facilità di manovra, persino negli angoli più angusti della città. Fronte genitori o fronte strada, Stokke Xplory offre una serie quasi infinita di posizioni di seduta. Nessun altro passeggino avvicina tanto bambino e genitore come Stokke Xplory.

Può essere infine completato e diventare un sistema modulare duo o trio in combinazione con la navicella Stokke® Xplory® e con i seggiolini auto Stokke® iZi Go™ X1 by BeSafe® e Stokke® iZi Go Modular™ by BeSafe®.

Caratteristiche principali:

  • Telaio con design aperto con spazio tra le ruote e nessuna sbarra a ostacolare il cammino
  • Seduta dotata di imbottitura, cuscino riduttore che riduce la profondità del sedile per i più piccoli, altezza regolabile per adattarsi a tutti i tavoli di caffè e ristoranti.
  • 4 ruote anteriori piroettanti, posteriori dotate di freno centralizzato.
  • Configurazione a due ruote per fronteggiare fondi accidentati e irregolari
  • Reclinabile in 3 posizioni fronte mamma (nanna, riposo e attiva) e 2 posizioni fronte strada (riposo e attiva).
  • Poggiapiedi regolabile e amovibile.
  • Maniglione ergonomico e regolabile in altezza e angolazione.
  • Peso solo telaio: 8,3 Kg.

 

Stokke Scoot è il passeggino da viaggio compatto che cresce con il tuo bambino. Grazie alle funzioni “Best in Class” è facile da spingere, si chiude senza smontare il seggiolino e si trasporta agevolmente, è l’ideale per le mamme sempre in movimento. Con Scoot, le passeggiate sono sempre comode. Il suo ingombro ridotto lo rende la soluzione ideale per i viaggi, per muoversi nelle strade trafficate e sui trasporti pubblici. Ora puoi personalizzare il tuo passeggino Scoot scegliendo colori diversi per Stokke Scoot e per la sua cappottina. Usato insieme alla Softbag, Stokke Scoot è ancora più comodo per i neonati. Si può utilizzare come parte di un sistema viaggio con Stokke iZi Go X1 e Stokke iZi Go  Modular by BeSafe.

Design pratico per una vita attiva.

  • Adatto dalla nascita fino a un peso di 15 kg
  • Compatto, facile da piegare e trasportare
  • Semplice da spingere e manovrare grazie alle ruote piroettanti con freno
  • Maniglia girevole regolabile

Vediamo le caratteristiche principali:

  • Seggiolino con due direzioni di seduta, ognuna con 3 posizioni: attiva, riposo e nanna.
  • Maniglia regolabile con 3 posizioni d’uso e 1 posizione completamente ripiegata per un ingombro compatto.
  • Grandi pneumatici anti-foratura di gomma con interno in schiuma e sospensioni integrate per passeggiate comode.
  • Ruote piroettanti con freno. Le ruote piroettanti consentono di manovrare facilmente il passeggino negli spazi ristretti.
  • Poggiapiedi regolabile che segue il bambino nella crescita
  • Capiente cestello portaoggetti con facile accesso da tutti i lati.
  • Ampio seggiolino ergonomico con durezza regolabile per assicurare il massimo comfort al bambino.
  • Posizione di seduta alta per avvicinare il bambino al tavolo al bar o al ristorante.
  • Cappottina extralarge con fattore di protezione solare UPF 50+.
  • Ventilazione sulla cappottina e sui lati in posizione nanna.
  • Ingombro compatto, facile da trasportare.

 

Buona Scelta 😉

Per maggiori chiarimenti, consigli o per parlare direttamente con un esperto contattateci su social@gruppogiodicart.it

#PASSEGGIaconNOi: Momon Trio Vernuji e After, collezione 2017

#PASSEGGIaconNOi3

Oggi, nella rubrica #PASSEGGIaconNOi, parliamo di 2 modelli molto richiesti della casa Momon , sempre made in Italy.

VERNUJI è il nuovo elegante e versatile TRIO di MOMON, la cui struttura è adatta al montaggio alternativo di un passeggino, una navicella o di un ovetto. Grazie al sistema di assorbimento degli urti SAS (Shock Absorption System) e alla funzione DMS (Direction Memory System) che consente la memorizzazione della posizione della ruota prima che perda contatto con il suolo, Vernuji può essere utilizzato in tutte le condizioni di criticità.

Principali caratteristiche del passeggino:

  • Ruote gonfiabili: per un maggior comfort del bambino si consiglia un gonfiaggio a 0.6 atmosfere.
  • Ammortizzatori su entrambe le ruote, sospensioni regolabili, sistema di assorbimento degli urti e funzione DMS che consente la memorizzazione della posizione della ruota prima che perda contatto con il suolo.
  • Tessuti con protezione certificata 50+.
  • Di serie borsa, parapioggia, zanzariera e portabevande.
  • Poggiagambe regolabile.
  • Barra di protezione rivestita in ecopelle.
  • Presenza di strisce catarifrangenti sia sul telaio sia sui tessili, per facilitare la visibilità notturna.
  • Possibilità, in fase di acquisto, di scegliere tra telaio nero o bianco. (Solo in abbinamento con il colore blu).

 

After 59 Wood è il nuovo passeggino trio edizione 2017 caratterizzato da un telaio realizzato in legno.

Si compone di telaio, seduta del passeggino reversibile, navicella, borsa coordinata e seggiolino auto gruppo 0+, oltre a diversi accessori di serie come coprigambe, parapioggia, zanzariera, ombrellino parasole e scaldamani.

Caratteristiche del passeggino After 59 Wood

  • Telaio con chiusura a libro
  • Ruote anteriori diametro 24 cm e posteriori diametro 32 con sospensioni
  • Seduta reversibile fronte mamma fronte strada tramite un sistema di aggancio e sgancio intuitivo.
  • Seduta reclinabile sino alla posizione nanna e poggiapiedi regolabile.
  • Presenza di strisce catarifrangenti per facilitarne la visibilità notturna.
  • Cestello portaoggetti con carico sino a 5 Kg.
  • Peso telaio con ruote: 8,15 Kg – peso telaio senza ruote: 4,65 kg.

 

Buona Scelta 😉

Per maggiori chiarimenti, consigli o per parlare direttamente con un esperto contattateci su social@gruppogiodicart.it

Fiori per la mamma

festa della mamma

Maggio, il mese delle rose, è atteso in modo particolare per una festa: quella della mamma.

Questa ricorrenza sociale, molto sentita nel nostro paese rappresenta un valido spunto per affrontare e far riflettere i bambini sul valore e sul ruolo della mamma all’interno del nucleo familiare.

Nucleo che, come affermano le Indicazioni nazionale per il curricolo della scuola dell’infanzia, è il contesto più influente per lo sviluppo affettivo e cognitivo del bambino.

Organizzare a scuola momenti dedicati alla mamma è un modo per stimolare i bambini a parlare dei loro sentimenti, dei loro pensieri ma è anche un momento di gioia nel partecipare e condividere con gli altri alla realizzazione di un pensiero da dedicare a chi ci dona tanto amore.

Cosa abbiamo fatto con i nostri piccoli?

Dopo aver proposto ai bambini racconti, poesie, conversazioni stimolo e verbalizzazioni spontanee sulla figura materna è stato chiesto loro di decidere cosa avrebbero voluto realizzare per la mamma per dimostrarle tutto il loro amore.

E’emerso il desiderio di donarle dei fiori e tra i tanti proposti è stato scelto un bouquet con un bel fiocchetto.

Come procedere?

Come rendere l’attività ancora più stimolante?

Quali materiali o sussidi utilizzare?

Pensando e ripensando la scelta è ricaduta  su dei timbrini a dita di morbida gomma della Giodicart.

Perché proprio i timbri?

Abbiamo deciso di utilizzare i timbrini:

  • per stimolare la loro curiosità;
  • per aumentare l’interesse;
  • per far vivere esperienze sensoriali: vista-tatto;
  • perché sono morbidissimi;
  • per far operare scelte;
  • per esercitare la motricità fine;
  • per esercitare il tono muscolare
  • perché sono di facile utilizzo.

I piccoli si sono divertiti a toccarli, ad indossarli, a manipolare ed osservare le varie forme.

C’è chi ha preferito il timbrino a fiore, chi quello a stellina, chi quello a cerchietto e così via…

Hanno imparato, giocando, che non devono intingerli molto nella tempera e che basta una leggera pressione per vedere riprodotta la figura sul foglio.

A volte basta pochissimo per stimolare i bambini ad apprendere ed a impegnarsi in piccoli progetti con passione.

Vediamo cosa ci occorre per preparare questo delizioso pensiero per la mamma?

Occorrente:

  • Risma A4
  • Colori a tempera
  • Ciotoline
  • Timbri a dita

Esecuzione:

Riportare o stampare un disegno floreale (noi abbiamo scelto un bouquet) sui fogli A4.

Mettere a loro disposizione i colori a pastello per completare il disegno.

Disporre sul tavolo i timbrini e lasciare che i bimbi li tocchino, li manipolino e scelgano quello desiderato.

Versare nella ciotolina la tempera del colore prescelto dai piccoli.

Lasciare completare con i timbri il disegno stabilito in precedenza.

Auguri alle mamme e buon lavoro.

Maestra Maria

logo maestra maria.png