Anno nuovo e tradizioni nel mondo

Dal sud America alle colline della Romania, ecco come i bambini festeggiano il nuovo anno in tutto il mondo.

Armenia

Le madri fanno un pane speciale per la loro famiglia, aggiungendo un po’ di fortuna e auguri nell’impasto prima che sia cotto.

Bahamas

Le persone passano mesi per creare costumi elaborati per la parata di Junkanoo. I costumi più strani e belli vincono premi.

Bolivia

Le famiglie appendono fuori dalle loro case delle piccole bambole di paglia o di legno fatte in casa affinché portino fortuna.

Danimarca

I danesi lanciano dei vecchi piatti fuori alle porte delle case degli amici per augurargli buona fortuna. Trovare una grande pila di piatti rotti la mattina del 1° Gennaio significa avere molti amici!

Ecuador

Le famiglie celebrano “Año Viejo” riempiendo dei vecchi vestiti con giornali e petardi, proprio come uno spaventapasseri. A mezzanotte, ogni famiglia dà fuoco al proprio manichino, che rappresenta la partenza del vecchio anno per accogliere il nuovo.

Grecia

I genitori riempiono le scarpe dei loro figli di regali durante la notte. Dicono ai piccoli che i doni sono di San Basilio, noto per la sua gentilezza e generosità verso i bambini e i poveri.

Giappone

I giapponesi decorano le loro porte d’ingresso con dei rami di pino e bambù per portare salute e lunga vita. Possono anche aggiungere alghe o felci per augurare felicità e buona fortuna. I bambini ricevono anche piccoli doni in denaro chiamati otoshidama. A mezzanotte, campane e gong suonano 108 volte per scacciare 108 guai e la gente ride per scacciare gli spiriti cattivi.

Portogallo

Nel nord, i bambini cantano di casa in casa vecchie canzoni chiamate Janeiros, ricevendo in dono dolci e monete.

Porto Rico

A mezzanotte i bambini gettano dei secchi d’acqua dalla finestra per liberare le loro case dagli spiriti maligni.

Romania

I bambini augurano alle persone un felice anno nuovo toccandole con un bouquet chiamato sorcova, che consiste in ramoscelli di mela, pera, ciliegia o susino per augurare fertilità, salute e purezza. Per tradizione bisogna mettere i ramoscelli in acqua il 30 Novembre, in maniera tale che fioriscano entro la notte di Capodanno. Oggi le persone decorano i ramoscelli con fiori fatti di carta colorata.

Spagna

Quando l’orologio segna la mezzanotte, la gente mangia 12 chicchi d’uva, uno per ogni rintocco dell’orologio e per avere fortuna in ogni mese del nuovo anno.

Svizzera

In Svizzera fanno lasciato cadere una goccia di crema di gelato sul pavimento a Capodanno per portare fortuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...